Banco Alimentare

dmask98, la mascherina solidale che sostiene Banco Alimentare!

Durante l’emergenza sanitaria degli scorsi mesi Banco Alimentare ha giocato un ruolo fondamentale per l’intero paese cercando di potenziare la distribuzione di aiuti alimentari alle organizzazioni caritative che sul territorio fanno fronte alle necessità delle persone più povere, affinché non si sentissero ancora più escluse. E anche oggi nella situazione di grande incertezza Banco Alimentare rappresenta un soggetto prezioso nella catena della solidarietà che offre risposte alle mille difficoltà che il Covid-19 ha causato a milioni di persone.

Per sostenere la nostra attività Banco Alimentare ha deciso di aderire alla campagna “La mascherina solidale per Banco Alimentare” promossa da dmask98.com che prevede per ogni mascherina certificata acquistata una donazione pari a 0,05 centesimi alla Fondazione Banco Alimentare Onlus.

La Fondazione Banco Alimentare Onlus è nata nel 1989 e coordina 21 organizzazioni Banco Alimentare distribuite sul territorio che insieme costituiscono la Rete Banco Alimentare che raccoglie eccedenze alimentari ancora ottime che, avendo perso valore commerciale, sarebbero destinate alla distruzione perché non più vendibili.

Nel 2019 sono state distribuite 75.000 tonnellate di alimenti a 7.500 strutture caritative che aiutano 1.500.000 persone bisognose in Italia. Le principali fonti di approvvigionamento sono: l’Industria Agroalimentare, la Grande Distribuzione Organizzata, i Mercati Ortofrutticoli e la Ristorazione. Si aggiungono i prodotti alimentare del Fondo Nazionale, quelli del Fondo di aiuti europei agli indigenti (FEAD) e dei Ritiri dal Mercato dell’ortofrutta. L’attività del Banco Alimentare è possibile grazie al generoso supporto quotidiano di 1.900 volontari.

Giovanni Bruno

Presidente

Fondazione Banco Alimentare Onlus

https://www.bancoalimentare.it/it/campagne-in-corso